Un museo d’arte in campagna a Marina di Ragusa

 

UN MUSEO D’ARTE IMMERSO NELLA CAMPAGNA IBLEA. NASCERA’ IL “SILVASURIMUSEUM” A MARINA DI RAGUSA. L’ANNUNCIO DURANTE L’APERTURA DELLA MOSTRA “MòRFOSI” DEL MAESTRO SALVATORE PROVINO. IL NUOVO MUSEO SARA’ DEDICATO A PITTORI CONTEMPORANEI DI RESPIRO NON SOLO NAZIONALE.

 

Arte chiama arte. A Marina di Ragusa un museo d’arte in campagna. L’annuncio durante l’inaugurazione della mostra personale del maestro Salvatore Provino, dal titolo “MòRFOSI

Ogni stanza sarà dedicata in forma permanente ad un artista contemporaneo diverso, di respiro non solo nazionale, accogliendo le sue opere pittoriche: un vero percorso artistico per i fruitori che potranno perdersi tra la bellezza architettonica della struttura in sé e il genio creativo dei pittori più affermati del nostro tempo, tra l’altro a poche centinaia di metri dal vicino sito archeologico di Fontana Nuova risalente a oltre 30 mila anni fa.
 
E’ l’annuncio che a sorpresa ha fatto ieri sera il patron Salvatore Tumino, mecenate ibleo e promotore di questa prima mostra dedicata a Provino. “Credo che noi privati non dobbiamo stare a guardare – ha detto Tumino – ma dobbiamo contribuire a far crescere il nostro territorio. Spero che la mia iniziativa venga emulata. Sono convinto che oltre alle nostre bellezze monumentali ed ambientali e alle eccellenze enogastronomiche, anche l’arte dei nostri artisti più importanti potrà diventare un motivo d’attrattiva per i turisti”.
 
 

Eventi

News dai Social